Podere San Giuliano fa parte dell’Albo delle Aziende Inclusive dal 2001 e ne siamo orgogliosi.

E’ il risultato di un atteggiamento, di un modo di essere e di una predisposizione ad accogliere la vita. Qui troverai i progetti a cui abbiamo aderito, pensiamo sia importante divulgarli per diffondere una cultura che possa migliorare il mondo in cui viviamo:

APPEN.BIO

Dall’Appennino, cibo per la salute!

Il Podere San Giuliano è uno dei partecipanti al progetto “Appen.bio: dall’Appennino cibo per la salute”.

Il progetto è volto ad aumentare la redditività delle aziende agricole dell’Appennino Bolognese e a valorizzare questi territori per il loro potenziale in fatto di produzioni di tipo salutistico.

In primo luogo, esso vuole reperire varietà che rispondano non più soltanto alle esigenze nutrizionali, ma soprattutto a quelle della salute.

Fondo FEASR
PSR 2014-2020 – MISURA 16 -TIPO DI OPERAZIONE 16.1.01 “GRUPPI OPERATIVI DEL PEI PER LA PRODUTTIVITÀ E LA SOSTENIBILITÀ DELL’AGRICOLTURA”, SOTTOMISURA 16.1 “SOSTEGNO PER LA COSTITUZIONE E LA GESTIONE DEI GRUPPI OPERATIVI DEL PEI IN MATERIA DI PRODUTTIVITÀ E SOSTENIBILITÀ DELL’AGRICOLTURA”. Sostegno finanziario concesso dall’Unione Europea: € 259.691,76.
Website Commissione Europea – FEASR

INCLUSIONE

“Noi siamo fatti così”

Fin da subito abbiamo introdotto nelle attività del Podere quella dell’inclusione.

Che cosa vuol dire inclusione:
Per noi significa mostrare un’alternativa a tutti coloro che sono in difficoltà: gli forniamo un sistema concreto di gestione della propria vita e gli insegniamo a fare un mestiere.

Ad esempio siamo fieri di aver lavorato con un carcere minorile.

Il volontariato è sempre stato parte di noi, per questo siamo orgogliosi di ospitare collaborazioni con associazioni e realtà di persone che avessero bisogno di “fare un percorso”.

Il Podere San Giuliano fa parte dell’Albo delle Aziende Inclusive.

WAMI

L’acqua con una missione straordinaria!

Fin da subito ci ha colpito la mission dell’acqua WAMI e li abbiamo scelti. La soluzione sia nei piccoli gesti quotidiani che portano al cambiamento. Ci siamo uniti all’obiettivo di WAMI perché anche noi crediamo in un mondo in cui tutti abbiano uguale accesso alle risorse, soprattutto all’acqua.
Se anche tu credi che la soluzione sia nei piccoli gesti quotidiani ti basta dimostrarlo con l’acqua che bevi ogni giorno.

È dai piccoli gesti che possiamo attuare un cambiamento nel mondo.